La vita consacrata diviene una delle tracce concrete che la Trinità lascia nella storia, perché gli uomini possano avvertire il fascino e la nostalgia della bellezza divina

GIOVANNI PAOLO II

Vocazione

Prova l'esperienza della clausura

Vuoi sperimentare una nuova avventura? Vieni a fare esperienza in clausura!

Ti invitiamo a condividere la nostra vita quotidiana, pregando e lavorando insieme a noi, per incontrare Cristo, scoprire il senso della tua vita e trovare il riposo dello spirito, siamo certe che riceverai grandi doni dal Signore.

Gesù ti aspetta per sperimentare la sorprendente ospitalità benedettina. Lasciati sorprendere e non temere!

Puoi contattarci al numero 348. 764 0368 oppure puoi scriverci un'email all'indirizzo tempiodellospiritosanto@gmail.com

Madre Diletta e la comunità

Come si sceglie di diventare monache?

Una di noi cerca di raccontarsi.

Come tutti, anch'io ho sempre cercato la felicità e pensavo di trovarla nei soldi, nella stima altrui, nell'affetto, nella realizzazione sul lavoro, nella libertà di fare tutto... e posso dire di avere ottenuto tutto questo, ma non mi bastava, non avevo quella pace che cercavo, anzi aumentava il vuoto nel mio cuore e l'insoddisfazione!
Che fare?
Ho continuato a cercare con le mie forze, senza risultato, finché a un certo punto ho scoperto che la Felicità con a "F" maiuscola poteva darmela solo Gesù.

L'ho conosciuto grazie alla Chiesa, a delle persone concrete che mi hanno parlato di quello che Lui era stato capace di fare di bello nella loro vita e sono stata attirata dal desiderio di sperimentare anch'io nella mia vita l'Amore gratuito di Dio e di vedere come Lui poteva amarmi senza chiedermi di migliorare, di essere diversa o di dargli in cambio qualcosa: questo non era mai successo con i ragazzi!
Così ho visto, stando nella Chiesa, che la mia vita passata e presente era piena di gesti di Amore da parte Sua, che Dio realmente ha cura di me, mi è fedele e vuole vincere per me e con me le battaglie della vita. Infatti non sono mai stata rifiutata quando sono tornata a Lui, dopo essermi allontanata, pensando di poter fare senza di Lui; né mi ha voltato le spalle quando l'ho cercato di nuovo dopo averLo consapevolmente rifiutato. Questa mia fiducia, che si è conquistato, e la gratitudine per tanto Amore, mi hanno spinta nelle Sue braccia quando pian piano ho visto che mi chiamava ad essere solo Sua in monastero.
È stato un combattimento, perché non era nei miei progetti, ma era troppo evidente che nessuno poteva competere con la Sua proposta di felicità per me. Così eccomi qua a dirvi che vale la pena fare questa “conoscenza” ed iniziare con Lui l'avventura che ci propone.

Davvero "Dio solo basta"... e avanza!

 

 

Vuoi provare l'esperienza della clausura?

Compila il form e contattaci per avere informazioni.

"gli ospiti siano condotti a pregare... Si legga all'ospite un passo della sacra Scrittura, per sua edificazione, e poi gli si usino tutte le attenzioni"

SAN BENEDETTO